Vai al contenuto

Come Prenotare Una Chiesa Per Il Proprio Matrimonio​

 La bellezza e la collocazione pittoresca delle nostre chiese di Anguillara sono anche motivo di numerosissime richieste di matrimoni sia di coppie residenti che provenienti da fuori Anguillara. La parrocchia è ben lieta di ospitare questi eventi ma dobbiamo evitare che vadano in conflitto con la vita della comunità cristiana che in queste chiese abitualmente celebra e vive la propria fede. Capita purtroppo talvolta che alcune coppie prenotino contemporaneamente presso più parrocchie riservandosi di scegliere all’ultimo in quale celebrare. Per questo motivo la prenotazione da parte delle coppie non residenti in parrocchia sarà confermata soltanto a fronte del ricevimento della donazione prevista di € 300 da versarsi esclusivamente tramite bonifico. Per quanto riguarda le coppie residenti in Anguillara o quelle in cui almeno uno degli sposi sia stato battezzato in questa parrocchia, la prenotazione può avvenire in alternativa tramite un accordo verbale col parroco.

Questo è l’iban della parrocchia per la donazione:

Cod. IBAN:   IT.08.C.02008.38880.000.400.318.178

Una volta effettuato il bonifico vi chiediamo di inviarci un’ulteriore mail contenente il documento di versamento andato a buon fine e nella quale per sicurezza ribadite le generalità degli sposi, la chiesa di interesse, la data e l’orario della cerimonia. Il documento di versamento andato a buon fine, confermerà gli accordi presi. La comunicazioni per la prenotazione devono avvenire esclusivamente tramite mail indirizzata a : info@santamariassuntanguillara.it. Per ogni comunicazione ribadite in oggetto il nome della Chiesa, i nominativi degli sposi, il giorno della cerimonia, l’orario, e il vostro numero di telefono.

Chi celebra il matrimonio

Le coppie possono ovviamente chiedere a qualsiasi sacerdote di loro conoscenza di presiedere la celebrazione. Orientativamente i sacerdoti della nostra parrocchia si rendono disponibili per la celebrazione delle coppie residenti, per le coppie provenienti da fuori parrocchia vi chiediamo di provvedere voi ad un celebrante di vostra conoscenza.

Documenti necessari

Vi raccomandiamo di provvedere per tempo ad espletare la pratica matrimoniale presso la parrocchia di residenza dello sposo o della sposa e di farla pervenire in parrocchia almeno un mese prima della data della celebrazione. Assieme alla pratica dovrete portare anche compilato il modulo dei testimoni che trovate sul nostro sito. Vi consigliamo pertanto di avviare la pratica almeno tre mesi prima della data delle nozze. I documenti necessari per avviare la pratica sono il certificato di battesimo e di cresima, un attestato di frequentazione di un corso di preparazione al matrimonio e il certificato contestuale che potete richiedere presso l’ufficio anagrafe del vostro comune di residenza.

Il libretto

Di norma per il matrimonio molte coppie usano preparare un libricino con le letture e i testi scelti, la preparazione di questo strumento viene di preferenza fatta con il sacerdote celebrante. Se avete bisogno di una mano potete contattare comunque il parroco dongigiromano77@me.com Tel. 3396047182 o consultare il nostro sito dove troverete un file con le istruzioni per la composizione del libretto

I Fiori

Per l’allestimento floreale sarà opportuno che ci contattiate con un congruo anticipo per mettere la Chiesa a Vostra disposizione. Eventualmente possiamo indicarvi il recapito dei Fioristi di Anguillara con cui programmerete direttamente le condizioni del servizio. Gli addobbi (fiori, ghirlande e quant’altro) devono essere categoricamente posticci e rimovibili … nulla può essere fissato per mezzo di colle, chiodini, spillette o fori nel muro.

Musica

Vi informiamo inoltre che le nostre Chiese dispongono di un organo. Sarà vostra cura provvedere all’animazione musicale. Eventualmente possiamo indicarvi il recapito di alcuni nostri musicisti di fiducia con cui programmerete direttamente le condizioni del servizio. Le musiche da eseguire durante la celebrazione devono comunque essere sottoposte al celebrante per l’approvazione.

ZTL

Almeno 10 giorni prima della cerimonia, gli sposi che celebreranno nella Chiesa della Collegiata (nel Centro Storico) dovranno comunicarci  i numeri di targa della macchina della sposa e dello sposo per poter parcheggiare nella Piazza del Comune (ZTL) ed eventualmente la targa di una vettura che farà da navetta per raggiungere la Chiesa per le persone anziane o con handicap  (meglio se ha il contrassegno invalidi) che noi trasmetteremo alla Polizia Municipale. A proposito di questa macchina navetta è bene che sia un veicolo di piccole dimensioni, alcuni passaggi nel centro storico sono molto stretti.

Il Fiorista, il Fotografo o altri servizi, che vorranno accedere alla ZTL con i propri mezzi per raggiungere la Chiesa per il trasporto di materiali o attrezzature, dovranno presentarsi personalmente presso l’ufficio della Polizia Municipale (Piazza del Comune, Lun/Mar 9/12 – Giov.15:30/17:30) e pagare la quota prevista.

Alcuni chiarimento sull’offerta alla parrocchia.

* Nella causale del bonifico è opportuno usare la dicitura “donazione alla parrocchia per celebrazione matrimonio”. Ovviamente l’importo versato sarà restituito nel caso la coppia si veda costretta a disdire la data per motivi indipendenti dalla loro volontà.

E’ giusto che sappiate che tale importo non entra in alcun modo nella disponibilità del parroco o del sacerdote celebrante ma viene gestito interamente dal Consiglio per gli affari economici ed impiegato per il mantenimento e la cura delle chiese e degli ambienti parrocchiali, per la catechesi dei bambini, l’attività nei confronti dei giovani e l’assistenza ai più bisognosi. In queste occasioni è buona norma fare anche un’offerta personale al sacerdote che celebrerà le vostre nozze, specie se è un sacerdote che viene da fuori parrocchia. Il parroco e i viceparroci di questa parrocchia, nel caso siano loro a celebrare le nozze, rinunciano a questa offerta.

Vai sulla pagina “Parrocchia” per verificare sul calendario
la disponibilità delle Chiese per il Tuo Matrimonio

Documentazione per il Matrimonio Concordatario

Itinerario della pratica per il matrimonio canonico destinato a produrre gli effetti civili. 

La pratica va iniziata almeno tre mesi prima della celebrazione del Matrimonio.

La pratica matrimoniale si fa di preferenza nella parrocchia di residenza dello sposo o della sposa.

Primariamente è necessario collezionare i seguenti documenti:

  • certificato di battesimo e di cresima di ambedue gli sposi
  • il certificato contestuale in carta semplice che si può ottenere presso la propria anagrafe
     oppure sul sito del ministero attraverso lo SPID.
  • attestato di partecipazione a un corso di preparazione al matrimonio.

Portati questi documenti il curatore della pratica matrimoniale vi consegnerà le pubblicazioni civili di matrimonio da portare in comune e se necessario quelle canoniche da portare in altra parrocchia. Quando il Comune avrà rilasciato il nulla osta alla celebrazione del matrimonio esso dovrà essere allegato alla pratica. Si procederà quindi a corredare la stessa pratica con i moduli dell’esame del fidanzato e della fidanzata e con gli altri documenti richiesti per i casi canonici più complessi. Da ultimo la pratica deve essere vidimata dalla curia di competenza.

 

Per la celebrazione è opportuno

  •  Provvedere ad una offerta per la parrocchia.
  •  Provvedere ad un’altra piccola offerta anche per il celebrante se non è di questa parrocchia.
  • Contattare per tempo Fiorai, Fioristi, musicisti e fotografi mettendoli in contatto con il parroco;
  • la celebrazione del matrimonio e l’eventuale libretto deve essere preparata con il sacerdote celebrante, ad ogni modo potete preparare una bozza del libretto per poi sottoporla al celebrante avvalendovi del file qui allegato

Clicca qui per visionare la Guida per il “libretto delle nozze”

Contatti

Don Luigi Romano
Tel. 3396047182 / mail: gigiromano77@me.it
Don Andrea Caporale
Tel. 3334354917  / mail: andreacaporale89@virgilio.it
Don Francesco Botta
Tel. 3920245946  / mail: frnbotta@gmail.com
Diacono Don Arnaldo Tomassi
Diacono Permanente

Mail : info@santamariassuntanguillara.it
Mail PEC: parrocchiasma2019@pec.it
Festività o ricorrenze Parrocchiali :
3 Febbraio: San Biagio Patrono di Anguillara Sabazia animata dalla Confraternita della Rossa e della Nera Settimana Santa: animata dalla Confraternita della Rossa e della Nera; Giugno, Corpus Domini: animata dalla Confraternita della Rossa e della Nera; Settembre: Festa della Madonna Addolorata animata dalla Confraternita della Rossa e della Nera; Festa della Madonna delle Grazie animata dalla Confraternita della Rossa e della Nera;

2 Novembre: ricorrenza dei defunti, con S. Messa al cimitero Comunale

Parrocchia Santa Maria Assunta 

Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto con Decreto del Ministero dell’Interno in data 29/Maggio/1986 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12/ Giugno/1986 n.° 134 e iscritta nel Registro delle Persone Giuridiche del Tribunale di Roma al n.°1216/87 con sede in Anguillara Sabazia, Via della Collegiata, con:

 C.F: 960.143.305.81

Sede Ufficio: Via Napoli 3, 00061 Anguillara Sabazia

Ufficio ParrocchialeLunedì – Venerdì

Orario: 10:30-12:00 / 16.30-18.30

E-mail: info@santamariassuntanguillara.it

Telefono: 06 9968185

Cod. IBAN:   IT.08.C.02008.38880.000.400.318.178